Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Metti in moto il tuo futuro

Metti in moto il tuo futuro

Scopri le nostre offerte formative

SAL

SAL

Sportello al Lavoro

Buona estate!

Buona estate!

Le lezioni riprendono il 17 Settembre

Dialogo sulla legalità

Dialogo sulla legalità

Forlì dedica un'intera giornata alla cultura della legalità

Ore 9.15, Chiesa di San Giacomo convegno “Dialogo sulla legalità” con il Cons. Piercamillo Davigo, Presidente Associazione Nazionale Magistrati.

 

Introduzione da parte di Roberta Dioguardi, Presidente della Sottosezione di Forlì dell'ANM, e Lucia Spirito, Segretario della Sottosezione dell'ANM di Forlì. presenti il Presidente della Corte d’appello di Bologna Giuseppe Colonna, il Procuratore Generale della Procura Generale di Bologna Ignazio De Francisci, il Presidente del Tribunale di Forlì Orazio Pescatore, il Procuratore della Repubblica di Forlì Sergio Sottani, il Prefetto di Forlì- Cesena Fulvio Rocco De Marinis e il Sindaco di Forlì Davide Drei. Conclusioni di Mirko Stifano, componente della Giunta Distrettuale dell'Emilia-Romagna dell'ANM. L’iniziativa è dedicato al confronto con studenti degli istituti forlivesi impegnati in progetti e percorsi sulla Legalità (Liceo Classico, CNOS FAP, Istituto Ruffilli) e agli operatori della giustizia.

Solo in Italia si organizzano questi tipi di convegni (come spiegò il presidente Piercamillo Davigo) e dobbiamo esserne fieri.

Davigo parlò soprattutto di come le leggi in Italia vengano trasgredite come se non fossero obbligatorie e spiegò anche che è per colpa degli ordinamenti che si scontrano tra di loro.

“In Italia delinquere va bene” disse ironicamente Davigo, ma in realtà è per colpa della poca serietà da parte dell’ordinamento.

Il Cnosfap durante l’arco della giornata venne nominata tante volte,  ringraziata per la partecipazione.

Venne chiamato sul palco anche il preside sr. Sergio Baberio con due suoi ex alunni, che consegnarono la caveja al presidente Davigo, che gli venne descritto il significato.

Per il Cnosfap questa è una grande soddisfazione e fierezza.

Si concluse la mattinata con un saluto da parte di Mirko Stifano.

Iscriviti per ricevere tutte le news del Cnos Fap di Forlì

Copia qui il codice 

Informativa sulla privacy

Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili) La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da Centro Formazione Professionale Don Bosco per le seguenti finalità:

  • adempiere alle Sue specifiche richieste
  • attività di informazioni commerciali relative a prodotti e servizi di Centro Formazione Professionale Don Bosco connessi con le richieste da Lei effettuate

I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.

Il conferimento dei dati ha natura facoltativa, tuttavia il mancato consenso al trattamento degli stessi potrebbe impedire l'adempimento alle richieste effettuate.

I dati non saranno oggetto di comunicazione o diffusione a terze parti, ma potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.

A norma dell'art. 7 del Codice, Le comunichiamo che ha diritto di:

  • avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi
  • ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione
  • opporsi al trattamento per motivi legittimi.

In particolare, qualora Lei inoltri a Centro Formazione Professionale Don Bosco la richiesta di cancellazione dei suoi dati personali, Centro Formazione Professionale Don Bosco provvederà immediatamente a tale cancellazione senza ulteriori avvisi e/o comunicazioni e ciò comporterà l'immediata cessazione del servizio.

Titolare e responsabile del trattamento è Centro Formazione Professionale Don Bosco. Per ogni comunicazione e/o richiesta in relazione al trattamento dei suoi dati personali, La preghiamo di scrivere a direzione.forli@cnos-fap.it info@pec.cnosfapforli.it.