Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

Visita il nostro centro

Metti in moto il tuo futuro

Metti in moto il tuo futuro

Scopri le nostre offerte formative

Buon Natale e felice anno nuovo

Buon Natale e felice anno nuovo

Vacanze dal 24 Dicembre '17 al 7 Gennaio '18

SAL

SAL

Sportello al Lavoro

Tirocini

Tirocini

IL CENTRO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE CNOS-FAP “DON BOSCO” PROMUOVE I TIROCINI

Cosa sono i Tirocini?

I tirocini di formazione e di orientamento sono strumenti finalizzati a sostenere le scelte professionali, a favorire l’acquisizione di competenze mediante conoscenza diretta del mondo del lavoro.

Chi sono i destinatari?

  • Persone che hanno conseguito nei 12 mesi precedenti un attestato di studio (Qualifica-Diploma-Laurea).
  • Persone inoccupate, disoccupate, cassintegrati e in mobilità.
  • Persone richiedenti asilo politico.
  • Persone con disabilità.

Convenzione di Tirocinio

Lo svolgimento avviene sulla base di una convenzione stipulata tra il soggetto promotore, il CNOS-FAP e quello ospitante, l’ Azienda, nella quale sono riportati: obiettivi, modalità di svolgimento del tirocinio, il nominativo del tutor e del responsabile dell’azienda, gli estremi identificativi dell’assicurazione INAIL Aziendale, la durata di svolgimento del tirocinio, il settore aziendale di inserimento, il riferimento alla qualifica.

Principalirequisiti dell’azienda

L’azienda deve essere in regola con il TU 81/2008, art. 17 legge 68/1999; può ospitare 1 tirocinante ogni 5 dipendenti; non aver fatto licenziamenti nei 12 mesi precedenti l’attivazione del tirocinio e non fruire della CIG, (Cassa Integrazione Guadagni, anche in Deroga) nella medesima unità produttiva del tirocinante.

Non sarà possibile realizzare più tirocini con la stessa persona.

Progetto del tirocinio

Il Centro CNOS-FAP predispone una Convenzione di tirocinio per l’azienda e un Progetto Formativo Individuale con riferimento al SRQ (Sistema Regionale delle Qualifiche) che preveda l’acquisizione di almeno 1 UC (Unità di Competenza) della Qualifica prevista.

Modalità di attivazione

  • Stipula della convenzione tra CNOS-FAP e Azienda
  • Redazione del Progetto Formativo a cura del CNOS-FAP
  • L’azienda ospitante è tenuta a fare comunicazione telematica al CPI (Centro per l’Impiego) mediante il S.A.RE (Semplificazioni Amministrative in Rete).
  • Il CNOS-FAP comunica telematicamente il Progetto Formativo alla Regione Emilia Romagna, mediante il S.I.L.ER (Sistema Informativo Lavoro Emilia Romagna) e agli uffici competenti l’attivazione del tirocinio.

Obblighi del tirocinante durante il tirocinio:

  • svolgere le attività previste dal progetto formativo;
  • rispettare le norme in materia di salute e sicurezza sul lavoro;
  • mantenere la riservatezza sulle informazioni aziendali;
  • seguire le indicazioni del tutor e rispettare i regolamenti aziendali.

Il rapporto che si instaura tra azienda e tirocinante non costituisce un rapporto di lavoro subordinato e in ogni caso  non può  essere considerato lavoratore dipendente.

Costi

  • L’azienda corrisponde al CNOS-FAP che rilascia regolare fattura il compenso di € 150,00 complessivi come spese per la preparazione e realizzazione del progetto.
  • Al tirocinante va riconosciuto a un’indennità per la partecipazione al tirocinio di almeno €450,00 mensili.

 

Le norme in vigore

Legge regionale n. 7 del 19/07/2013

Legge Regionale n. 17 del 01/08/2005 (artt. 24-26)Norme per la promozione dell'occupazione, della qualità, sicurezza e regolarità del lavoro.

Iscriviti per ricevere tutte le news del Cnos Fap di Forlì

Copia qui il codice 

Informativa sulla privacy

Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili) La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da Centro Formazione Professionale Don Bosco per le seguenti finalità:

  • adempiere alle Sue specifiche richieste
  • attività di informazioni commerciali relative a prodotti e servizi di Centro Formazione Professionale Don Bosco connessi con le richieste da Lei effettuate

I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.

Il conferimento dei dati ha natura facoltativa, tuttavia il mancato consenso al trattamento degli stessi potrebbe impedire l'adempimento alle richieste effettuate.

I dati non saranno oggetto di comunicazione o diffusione a terze parti, ma potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.

A norma dell'art. 7 del Codice, Le comunichiamo che ha diritto di:

  • avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi
  • ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione
  • opporsi al trattamento per motivi legittimi.

In particolare, qualora Lei inoltri a Centro Formazione Professionale Don Bosco la richiesta di cancellazione dei suoi dati personali, Centro Formazione Professionale Don Bosco provvederà immediatamente a tale cancellazione senza ulteriori avvisi e/o comunicazioni e ciò comporterà l'immediata cessazione del servizio.

Titolare e responsabile del trattamento è Centro Formazione Professionale Don Bosco. Per ogni comunicazione e/o richiesta in relazione al trattamento dei suoi dati personali, La preghiamo di scrivere a direzione.forli@cnos-fap.it info@pec.cnosfapforli.it.