Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Metti in moto il tuo futuro

Metti in moto il tuo futuro

Scopri le nostre offerte formative

SAL

SAL

Sportello al Lavoro

Buona estate!

Buona estate!

Le lezioni riprendono il 17 Settembre

Buongiorno

Buongiorno

Il “Buongiorno” è un appuntamento quotidiano, durante il quale, dalle 8:15 alle 8:30, prima dell’avvio delle lezioni, un educatore incontra gli allievi per proporgli riflessioni su temi educativi e valoriali. L’appuntamento,che riprende la tradizione salesiana della “buonanotte” data da don Bosco ai suoi ragazzi, vede impegnati come oratori a turno il Direttore del CFP, lo Psicologo Scolastico, il Direttore dell’Opera Salesiana e qualche formatore. In occasioni particolari, come la presenza di ospiti d’eccezione, quali le istituzioni locali o campioni provenienti dal mondo sportivo, il Buongiorno viene prolungato e gli ospiti diventano relatori, prestandosi a rispondere alle domande dei discenti.

Negli anni il Buongiorno è stato sempre più strutturato nella programmazione, avvalendosi di un calendario che prevede un macro tema mensile ed un Leitmotive annuale dettato dalla Strenna del Rettor Maggiore.

Anche la modalità oratoria si è evoluta e, al passo con i tempi, si avvale oggi di strumenti multimediali che consentono la proiezione di filmati o l’ascolto musicale.

il buongiornoGli allievi sono particolarmente legati a questo appuntamento e, non di rado, a distanza di anni dalla qualifica, quando tornano a trovare i formatori, citano, tra un ricordo e l’altro, le suggestioni nate al Buongiorno.

Questa prassi ha la caratteristica della prevenzione e della promozione del benessere, perché consente di rasserenare, di stimolare, di esortare o, più semplicemente, di informare. Allo stesso tempo, grazie al suo stile maieutico e interrogativo, consente approfondimenti nelle lezioni umanistiche e costituisce un pattern che connette e dà senso a tutte le azioni del centro di formazione professionale.

In fondo, il Buongiorno si vede dal mattino!

Programma “Buongiorno” 2018 – 2019

MESE ARGOMENTO APPROFONDIMENTI

Settembre

IL FUTURO SI COSTRUISCE CON I PASSI FATTI NEL PASSATO

Buona resistenza e solida motivazione; Il CFP è il crocevia delle nuove idee; disorientarsi per orientarsi; Abitare le relazioni; Dio vince senza sconfiggere nessuno; l’incontro con la divisa della responsabilità; Un nuovo modo di incontrarsi al mattino; l’ecologia dell’ambiente; I’antidoto alle regole è il tuo cambiamento.

Ottobre

LE PAROLE FAVORISCONO E COSTRUISCONO IL DIALOGO

La missione: è camminare nella luce; Un nuovo modo di chiamare il coinvolgimento: la responsabilità; la bellezza di appartenere all’umanità intera; Diventare cercatori di nuove leghe; Varcare il cancello della Speranza; Dal Professore al formatore; Duc in altum; l’incontro con la storia del visionario: L’azienda; La determinazione è quando  IL vorrei diventa VOGLIO

Novembre

L A MEDIOCRITÀ STA SEMPRE DALLA PARTE DEI PROBLEMI E MAI DELLE SOLUZIONI

La mia giornata è un vero pellegrinaggio; Avvento : un frammento di eternità; La semplicità è la vera carta d’identità dell’uomo; La fede nella disponibilità; L’umiltà é stare in una posizione intermedia; No al vivere la sogno del POI;  Un pericolo: dalle etichette alle etichette verso L’altro ; L’incertezza è l’unica certezza; La curiosità è il biglietto d’ingresso nel futuro.

Dicembre

IL NATALE. PRENDERCI CURA DEL FIORE DELLA NOSTRA UMANITÀ

La tenerezza è il segno forte e a tutti comprensibile; Una creazione chiamata: Capanna; Lo scarto diventa la vera officina della manutenzione; Bussare alla porta del cuore; la domanda da Hit parade; Terra e cielo si sono baciati; Un sogno: Diventare anche dei centurioni; Ogni battito del cuore è un universo di possibilità.

Gennaio

LA NOSTRA STORIA È IL SOLCO IN CUI IL SEME CADE E ACCETTA DI MARCIRE

Coloriamo la giornata con il nostro SI; A suo tempo tutto comprenderai; Il contagio delle idee favorisce il contagio; Il mio esempio è il vero pezzo da lavorare; La terra promessa è il grande sogno; E nelle imperfezioni che crescono le perfezioni; Sono Fatto così: la vera pietra dello scandalo; Un campo di sterminio chiamato Ottusità; Lo stupore è la molla della conoscenza; Il cortile è il luogo della vera libertà.

Febbraio

LE SCELTE GIUSTE SONO QUELLE CHE SI PRENDONO SULLA SPINTA DEL CORAGGIO E MAI DELL PAURA

Cercare l’Eterno è trovare noi stessi; Siamo custodi del nostro ambiente; La tenerezza della nostra esistenza; La vera gelosia è apprendere per contagiare; Prestare la propria parola alla debolezza altrui; Sono chiamato a Essere un Profeta del cambiamento;  Fede, speranza e carità ; il fariseo che c’è in noi; L’unica paga: quella del grazie; Il valore della disponibilità.

Marzo

LA QUARESIMA: IL RISVEGLIO DAL SONNABULISMO QUOTIDIANO

Cambia-Mente;  il cambiamento è una faticosa opportunità; Obbedire alla Parola; Alla caccia del colpevole; Avere la vista e non vedere; il mio corpo: una contenitore di semi ; Il fango diventa Argilla; La capacità di far fiorire il deserto: L’officina; Quel vizio di voler complice il mio compagno; Quando Dio arriva Sopra un asinello.

Aprile

LA VERTÀ NASCE DALLA SEMPLICITÀ

Ricordati che sei figlio della resurrezione; Aprire la porta all’Imprevisto per il previsto; La patente delle Buone Idee; Siamo Ospiti della Tenerezza; Buttafuori In azione: Tenacia; allargare i confini della Conoscenza; Sentire l’urgenza del correre verso l’ignoto; La tentazione di dire IO e non NOI; Essere ammalati di pigrizia in quanto già arrivati; No alle Addizioni , si alle Sottrazioni; Divinizzare la Mediocrità;  Dal professore al formatore.

Maggio

IL VERO PIANIFICATORE È COLUI CHE COSTRINGE IL FUTURO A DARGLI RAGIONE

L’amore ha i suoi obblighi; la collaborazione è più importante della competizione; Chrònos, Kairos, meteoros: il Tempo; Lo stupore è la molla della conoscenza; Il silenzio è il necessario inizio della saggezza;  Simpatia=Patire insieme; Essere Autonomi è essere capaci di governarsi; Sì e Subito: il vero riflesso della luce.

Giugno

SOLO METTENDOSI ALLA PROVA SI AGGIUNGE L’ESPERIENZA ALLA CONOSCENZA

L’Astuzia è il vero tratto dell’intelligenza; la furbizia una caratteristica Servile; Buono abbastanza non è mai sufficiente; Fretta=Fregare il tempo (frictare); La lentezza è un’adesione al paesaggio che s’incontra.


Articolazione Settimanale

 

GIORNO RELATORE
Lunedì Direttore CFP
Martedì Direttore Opera Salesiana
Mercoledì Psicologo scolastico
Giovedì Economo
Venerdì Formatore
Sabato Direttore CFP

Articolazione Settimanale

NB: il programma è indicativo; eventuali variazioni dello stesso verranno comunicate per tempo agli incaricati dell’iniziativa

Iscriviti per ricevere tutte le news del Cnos Fap di Forlì

Copia qui il codice 

Informativa sulla privacy

Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili) La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da Centro Formazione Professionale Don Bosco per le seguenti finalità:

  • adempiere alle Sue specifiche richieste
  • attività di informazioni commerciali relative a prodotti e servizi di Centro Formazione Professionale Don Bosco connessi con le richieste da Lei effettuate

I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.

Il conferimento dei dati ha natura facoltativa, tuttavia il mancato consenso al trattamento degli stessi potrebbe impedire l'adempimento alle richieste effettuate.

I dati non saranno oggetto di comunicazione o diffusione a terze parti, ma potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.

A norma dell'art. 7 del Codice, Le comunichiamo che ha diritto di:

  • avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi
  • ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione
  • opporsi al trattamento per motivi legittimi.

In particolare, qualora Lei inoltri a Centro Formazione Professionale Don Bosco la richiesta di cancellazione dei suoi dati personali, Centro Formazione Professionale Don Bosco provvederà immediatamente a tale cancellazione senza ulteriori avvisi e/o comunicazioni e ciò comporterà l'immediata cessazione del servizio.

Titolare e responsabile del trattamento è Centro Formazione Professionale Don Bosco. Per ogni comunicazione e/o richiesta in relazione al trattamento dei suoi dati personali, La preghiamo di scrivere a direzione.forli@cnos-fap.it info@pec.cnosfapforli.it.